Viaggi

Irlanda e nuvole

People crossing street in Dublin

L’Irlanda è nota per molte cose.

I pub, la birra, la pioggia, il verde, le pecore, le scogliere, il whiskey, la musica…

Io aggiungerei pure che è il paese della moquette. Che sì, è vero, è un retaggio inglese.

Credevo non si usasse più nelle case moderne. E invece no, color panna addirittura.

Che l’Irlanda è un paese dove piove ogni giorno, si sa, e gli irlandesi mica si tolgono le scarpe appena entrano in casa. Mica li capisco io. Almeno mettila color fango che alla fine fa tutto un colore.

Poi a Dublino vi consiglio pure un giro in taxi. Son così chiacchieroni questi dublinesi.

In un quarto d’ora ti fanno l’update della situazione meteorologica, del traffico, della cronaca locale, e pure dei cavoli loro.

I soldi della corsa almeno son bel spesi 😉

Web strategist, occasional expat, tamer of paleontologists, astronauts and lego builders, you can find me near a vineyard - Cofounder at http://www.girlgeeklife.com

7 commenti

  • Daniel

    Anche in Germania ci danno dentro con la moquette. Però si cavano le scarpe appena entrano in casa. Anche in quelle degli altri. In certi casi si portano dietro pure le ciabatte…

  • Danilo |Chutzpah2.0|

    bla …. che schifo la moquette !! La odio … una vera e propria fabbrica di microbi.

    Ma come diavolo fanno a tenere una moquette così chiara in un paese così piovoso. Peggio della camera che ho avuto in Tunisia, almeno era beige.

  • Stefania

    beh…vogliamo parlare poi della moquette in bagno??? forse resta pulita solo 5 minuti in tutta la sua vita…i 5 minuti che è ancora imballata e in attesa di essere posata. Che brutto pensiero di prima mattina…
    buon caffè a tutti!

  • Alessandro Ronchi

    Ciao,
    ok la moquette fa schifo però avete notato quanto sono colorate le macchine? Da noi invece tutte grigio chiaro metallizzato… 🙁

    Io adoro quel paese e non vedo l’ora di tornarci.

    Saluti, Alessandro

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.